Van Gogh è davvero l'autore dell'opera esposta a Illegio?

In occasione della mostra internazionale d'arte di Illegio (Udine), da titolo "Nulla è perduto", è stata esposta l'opera Le Restaurant de la Sirène à Asnièrs, le cui analisi scientifiche hanno messo in evidenza che potrebbe trattarsi di un dipinto autografo di Vincent van Gogh.Come affermato dal curatore scientifico della mostra, don Alessio Geretti, e Claudio Falcucci, responsabile dello studio Metodologie d'Indagine per la diagnostica artistica.
L'opera è un olio su tela simile al quadro, che presenta il medesimo titolo, ma di dimensioni lievemente maggiori, oggi esposto al Museo D'Orsay a Parigi e riconosciuto come opera certa di Van Gogh.
Portando avanti le ricerche sul dipinto di Parigi, gli esperti hanno affermato che " è la egittimo attendersi che queste darebbero conferma di una stesura più ponderata e realizzata in studio del dipinto esposto nel museo francese".
La conferma ufficiale, però, dovrà pervenire dal Museo Van Gogh di Amsterdam non appena l'opera vi farà ritorno a dicembre, quando si concluderà la mostra di Illegio