L'essenza della vita

Un "rimpasto" di vita che si palesa nella resa materica della Luna, l'artista Patrizia Lodi esorta l'osservatore a risvegliarsi immergendosi nell'eternità della Luna, eterna come l'anima umana.
Tecnicamente l'artista si focalizza sullo studio materico, utilizza vari materiali fra cui il cemento, un materiale che non può deperire e quindi persiste nonostante lo scorrere del tempo.
Interessante il bilanciamento stratigrafico del colore che parte da una lavorazione fitta dalle cromie scure fino ad elevarsi al lume della porzione superiore, verso uno studio luministico della porzione lunare.
Nella sua valenza simbologia la Luna richiama il femminile, incarna la rinascita, l'acqua, la fertilità, il ciclo della vita che si rinnova. Solitamente la Luna rappresenta un inizio passivo in quanto riflette la luce del Sole, ma in questo caso l'artista vuole addensare, mediante la materia, un'inizio vitale proattivo, volto alla rinascita della propria essenza.

Dott.ssa Elisabetta La Rosa
Storica dell'arte